_DSC8255

Festa della donna in bici tra butteri e gladiatori

Da Roma alla Maremma Toscana, dalla grande metropoli agli spazi aperti della campagna

Un viaggio nel cuore del centro Italia visitando prima Roma ed i suoi siti archeologici più antichi e conosciuti e poi spostandosi in treno verso la Toscana, nella zona nota come Maremma. Un viaggio ricco di contrasti tra il fascino della città eterna e gli odori della macchia mediterranea, tra i monumentali luoghi di culto e le viste spettacolari dalle fortezze spagnole su tutto il Promontorio del Monte Argentario.

In collaborazione con Bellandare travel: http://www.bellandare.it/p/bici_butteri_gladiatori/

Emozioni di viaggio

  • Pedalare lungo sentieri silenziosi circondati dalla macchia mediterranea osservando dall’alto l’incredibile simmetria del tombolo della Feniglia e della Giannella
  • Ammirare la vista del pittoresco borgo marinaio di Porto Ercole e le sue paranze, un antico baluardo spagnolo erto sul promontorio dell’Argentario
  • Ascoltare i racconti della storia dello Stato dei Presidi da un anziano abitante di questi posti magici
  • Fotografare nella mente la silenziosa laguna di Orbetello e la tranquillità del borgo medioevale di Capalbio
  • Scoprire che Roma è importante luogo di culto non solo per la religione cristiana ma anche musulmana ed ebraica
  • Ritornare indietro nel tempo pedalando lungo la Via Appia Antica ed il Parco degli Acquedotti
  • Godersi l’arte contemporanea nelle opere dei writers internazionali sui muri del quartiere Quadraro
  • Spostarsi da vero viaggiatore responsabile utilizzando solo la bicicletta ed il treno
  • Degustare i buoni piatti della cucina romana e maremmana in un clima conviviale ed autentico

PROGRAMMA DI VIAGGIO

 Sabato 7 Marzo: ROMA

Arrivo individuale e sistemazione in hotel 3 stelle a pochi metri dalla Città del Vaticano. Nel pomeriggio incontro con l’accompagnatore che vi illustra il programma. Cena presso ristorante tipico. Pernottamento in albergo.

Domenica 8 Marzo: IL PARCO ARCHEOLOGICO CICLABILE

Colazione. Il nostro ciclo viaggio inizia tra rovine antiche, monumenti funebri ed immensi acquedotti romani lungo “la più moderna strada del mondo antico” la Via Appia Antica. E’ d’obbligo poi una visita esterna ai due simboli di Roma, il Colosseo ed il Foro Romano, oggi facilmente raggiungibili su due ruote. Cena libera. Pernottamento.

Lunedì 9 Marzo: ROMA E LA RELIGIONE

Colazione. Oggi scopriamo, attraverso una pedalata quasi per intero su piste ciclabili e zone pedonali, che Roma è anche la capitale delle religioni monoteiste. Visitiamo la Grande Moschea, situata nella zona nord della città, poi ,attraversando il centro storico, raggiungiamo il Tempio Maggiore, nel ghetto ebraico, fino a giungere ai piedi della Basilica di San Pietro, simbolo della cristianità. Cena in trattoria. Pernottamento.

Martedì 10 Marzo: ROMA IN LIBERTA’ – TRASFERIMENTO AD ORBETELLO

Colazione. Mattinata a disposizione per godersi la città in piena libertà. Trasferimento in treno ad Orbetello (un’ora e trenta di tragitto) e sistemazione in albergo in pieno centro storico. Cena tipica nella corte del famoso cercatore di pietre di Orbetello con briefing sul programma dei giorni successivi. Pernottamento in albergo.

Mercoledì 11 Marzo: TRA ARCHEOLOGIA E NATURA

Colazione. Iniziamo la nostra pedalata in Maremma lungo la laguna di Ponente raggiungendo i resti dell’antica città romana di Cosa sul promontorio di Ansedonia. Tra profumi di macchia mediterranea ed il mare blu sotto di noi, si pedala in pianura prima verso l’Oasi WWF di Burano che visitiamo e poi verso l’incantevole borgo medioevale di Capalbio. Rientro verso Orbetello. Cena libera. Pernottamento.

Giovedì 12 Marzo: LE FORTEZZE SPAGNOLE E LA PINETA

Colazione. Oggi andiamo a scoprire l’incantevole Monte Argentario; pedalando lungo la ciclabile a bordo laguna raggiungiamo la Rocca di Porto Ercole per una piacevole passeggiata nei vicoli del paese. Tra panorami mozzafiato sull’Isolotto e l’Isola di Giannutri arriviamo alla spiaggia della Feniglia. Pranzo al sacco a base di pesce e relax totale con la possibilità di fare un bel bagno. Lungo un sentiero nella pineta rientriamo ad Orbetello. Cena a base di pesce di lago. Pernottamento.

Venerdì 13 Marzo: ORBETELLO

Colazione. E’ tempo di salutarci o meglio ancora di darsi appuntamento per un’altra bella vacanza in bicicletta. Fine dei nostri servizi.